Biografia

Tamara Decia è nata a Genova il 2 febbraio 1990 ed è residente e Calice Ligure, piccolo paese situato nell’entroterra di Finale Ligure. Nel settembre 2009 si è iscritta per la prima volta all’Università di Genova e ha scelto il corso di laurea triennale in Storia che ha concluso nell’ottobre 2013 con la tesi di laurea dal titolo «L’Impero asburgico dalla rivoluzione del 1848/49 alla creazione della duplice monarchia visto attraverso le pagine della Nuova Antologia», ottenendo la votazione di 110 con lode.

Nello stesso periodo si è iscritta al corso di laurea magistrale in Scienze storiche, archivistiche e librarie presso lo stesso Ateneo. Nel marzo 2016 ha discusso la tesi di laurea «Contra los infieles y los enemigos de Su Majestad: i finalini e la guerra di corsa durante la dominazione spagnola», condotta sotto la direzione del prof. Paolo Calcagno, che è stata premiata con la dignità di stampa. La pubblicazione, a cura della società editoriale New Digital Frontiers, comparirà nella collana Studi Storici e Marittimi diretta da Paolo Calcagno e Luca Lo Basso.

Nell’estate 2016 Tamara Decia ha vinto una borsa di studio triennale nell’ambito del corso di dottorato in Studio e valorizzazione del patrimonio storico, artistico-architettonico e ambientale dell’Università di Genova. Attualmente è dottoranda presso il Laboratorio di Storia Marittima e Navale (NavLab) con un progetto di ricerca sulla guerra di corsa spagnola durante la guerra per la successione a Carlo II.